A Venezia, nel sestiere di Castello, a pochi minuti da Piazza S. Marco e dal Ponte di Rialto, il Ristorante “Al Giardinetto  da Severino” fin dagli inizi del ‘900 offre ai suoi ospiti piatti tipici della cucina veneziana. Nella splendida cornice del quattrocentesco Palazzo Zorzi, opera del grande architetto Mauro Codussi (1440–1504), si possono degustare le specialità veneziane, accompagnate da un’ampia scelta di vini di qualità. Il ristorante dispone di un ampio giardino interno dove, durante la bella stagione, si può pranzare all’ombra del vigneto che lo copre. Nel mese di Settembre vi si effettua la vendemmia di un vino dolce particolarmente apprezzato, caso molto raro in centro  storico di Venezia. La sala interna, utilizzata anticamente come cappella dalla famiglia “Zorzi” , presenta ancora oggi le originarie caratteristiche architettoniche, come il soffitto a volte e il camino affrescato del ‘500.

Il Ristorante è annoverato tra i “LOCALI STORICI DEL VENETO” poiché l’inizio della sua attività risale agli inizi del secolo scorso e la Famiglia Bastianello Parmesan lo gestisce con passione e professionalità fin dal 1949.

Il ristorante grazie alla sua affascinante location e alla dimensione della sua corte interna, si presta a particolari eventi come banchetti di nozze, ricevimenti, feste e congressi.

Per un ventennio il locale è stato la sede del Premio Nazionale di Pittura “ Amici di Ruga Giuffa”. Tanti i famosi ed illustri artisti che hanno partecipato alle varie edizioni della manifestazione e alcune delle loro opere si possono ammirare nelle sale interne del ristorante.

foto1